FASTANDFIT: CORSA & BENESSERE
DANIELE BIFFI  
  FASTANDFIT
  CONTATTO
  OFFERTE e PREZZI
  MENTAL COACHING
  PSICOLOGIA DELLO SPORT
  DIVENTA MENTAL COACH
  MARATONA E DINTORNI
  MEZZOFONDO
  => ALLENAMENTO CON RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: IL 10X1000
  => ALLENAMENTO CON RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: IL 4X2000
  => RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: IL 6X1000
  => RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: 10X400
  => ALLENAMENTO CON RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: L´ 8X800
  => ALLENAMENTO CON RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: IL 10x200 rec. 1´
  => ALLENAMENTO RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: PIRAMIDALE 200-400-600-800-1000-800-600-400-200
  => ALLENAMENTO RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: INTERVAL TRAINING
  => ALLENAMENTO RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: 1000 800 600 400 200
  => ALLENAMENTO RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: 4X4X300 M
  => ALLENAMENTO RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: 10x300 m
  => COME ALLENARE I 1000 M?
  => LA RESPIRAZIONE NELLA CORSA
  => IL FARTLEK
  SPRINT E VELOCITA´
  ALLENARE LA FORZA
  ALIMENTAZIONE
  RICETTE VEGAN
  COMMENTI VISITATORI
  FORUM
  FOTO
  CHI SONO IO
  ULTIMORA
  YOUTUBE
  FACEBOOK
  NEWS
  13 effektive Tipps um Gewicht zu reduzieren
  Titel der neuen Seite
ALLENAMENTO RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: INTERVAL TRAINING

L´Interval Training e´ un metodo di allenamento basato sulla frequenza cardiaca inventato negli anni 30 di Waldemar Gerscher, in cui si alternano fasi di lavoro in cui la frequenza cardiaca sale intorno ai 180 battiti al minuto (intensita´ superiori  alla soglia anaerobica)  a fasi di recupero in cui si torna a 120 battiti (Intensita´ inferiore alla soglia anaerobica) .
 
Questo metodo di allenamento e´ frequentemente usato sia nel running come anche in molte altre nella preparazione atletica di altre discipline come Calcio, Basket, Canottaggio, Pugilato, Tennis, etc.
 
Possiamo definire l´interval training come  una sorta  di “corsa intervallata” o di esercizi eseguiti ad alta intensità intervallati da altri esercizi a intensità minore.
 
Un pregio di questo metodo di allenamento e´ che ci permette di stimolare sia il metabolismo aerobico che quello anaerobico. Il tutto ci permette di migliorare la  potenza aerobica e di aumentare la propria velocita´ migliorando sia a livello muscolare sia a livello cardiocircolatorio. 
 
Il ritmo da tenere e´ varia a seconda della distanza che vogliamo allenare; per le varie distanze sono buone le seguenti accoppiate: 

  • per i 1500 m 10×200 m (ritmo dei 1000 m) con recupero 200 m, 
  • per i 5000 m 12×400 m (ritmo dei 3000 m) con recupero 200 m, 
  • per i 10000 m 25×400 m (ritmo dei 10000 m) con recupero 200 m.
 
Il concetto del recupero forzato sino al raggiungimento dei 120 battiti e´ superato, in quanto per molti atleti (sopratutto meno esperti ed allenati) il recupero sarebbe troppo lungo ed in contrasto con quello che e´ uno dei principali principi dell´allenamento ovvero il principio del sovraccarico.
 
 
Buon allenamento! 
 
Daniele Biffi - Mental Coach & Personal Trainer
runfast@fastandfit.info

runfast@fastandfit.info  
 
 
Heute waren schon 20 visitatori (155 hits) hier!