FASTANDFIT: CORSA & BENESSERE
DANIELE BIFFI  
  FASTANDFIT
  CONTATTO
  OFFERTE e PREZZI
  MENTAL COACHING
  PSICOLOGIA DELLO SPORT
  DIVENTA MENTAL COACH
  MARATONA E DINTORNI
  MEZZOFONDO
  => ALLENAMENTO CON RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: IL 10X1000
  => ALLENAMENTO CON RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: IL 4X2000
  => RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: IL 6X1000
  => RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: 10X400
  => ALLENAMENTO CON RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: L´ 8X800
  => ALLENAMENTO CON RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: IL 10x200 rec. 1´
  => ALLENAMENTO RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: PIRAMIDALE 200-400-600-800-1000-800-600-400-200
  => ALLENAMENTO RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: INTERVAL TRAINING
  => ALLENAMENTO RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: 1000 800 600 400 200
  => ALLENAMENTO RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: 4X4X300 M
  => ALLENAMENTO RIPETUTE PER IL MEZZOFONDO: 10x300 m
  => COME ALLENARE I 1000 M?
  => LA RESPIRAZIONE NELLA CORSA
  => IL FARTLEK
  SPRINT E VELOCITA´
  ALLENARE LA FORZA
  ALIMENTAZIONE
  RICETTE VEGAN
  COMMENTI VISITATORI
  FORUM
  FOTO
  CHI SONO IO
  ULTIMORA
  YOUTUBE
  FACEBOOK
  NEWS
  13 effektive Tipps um Gewicht zu reduzieren
  Titel der neuen Seite
LA RESPIRAZIONE NELLA CORSA
maxresdefault
 
La cosa piu´ importante della respirazione nella corsa é che sia naturale e regolare, quindi la durata della inspirazione e´bene che sia uguale alla espirazione. Il ritmo della respirazione dipende anche dalla intensita´ con cui corri e dalla velocita´, Consigliabile e´ tenere un ritmo di 3 passi in cui si inspira e 3 passi in cui si espira. Ottimo e´anche il 4+4 o il 2+2.
 
Se ti accorgi che la respirazione mentre corri e´ affannosa e puoi migliorarla, il mio cosiglio e´ certamente quello di lavorarci. Puoi cominciare a lavorarci mentre corri lentamente tenendo 3 passi in cui inspiri e 3 passi in cui espiri. Man mano che impari a controllare la respirazione ed a tenerla regolare, puoi cercare di farlo mentre corri sempre piu´ velocemente. Una volta imparato ed attivato questo automatismo ti verra´ anche naturale tenere una respirazione regolare anche quando corri piu´ velocemente ed in gara.   
 
Se respirare in modo corretto e´ importante e´ anche vero che bisogna evitare di forzarla. Lavorando male col diaframma potremmo comprimere i nostri organi e potremmo andare incontro poi ad altri problemi come anche il classico mal di milza, 

Importante e´ certamente,  sia durante la corsa come anche normalmente,  alternare qualche respiro profondo  cercando di espellere tutta l´aria vecchia che rimane presente nei polmoni in modo di riempirli solo con aria nuova.
 
Anche i muscoli dei polmoni e di tutto l´apparato cardiocircolatorio vanno allenati. Soprattutto se inizi a correre, devi anche pensare che oltre ai muscoli che usi direttamente per correre stai allenando anche i muscoli dei polmoni. Parliamo sopratutto dei muscoli inspiratori che sono la maggioranza dei muscoli nei polmoni. I polmoni possiamo paragonarli a dei palloncini che si sgonfiano automaticamente, per questo abbiam bisogno poi di pochi muscoli espiratori.
 
Molti dei disturbi nella respirazione, che si hanno i primi tempi in cui si comincia a correre, sono proprio dovuti al fatto che la muscolatura dell´apparato respiratorio e´ ancora debole ed impreparata. Piu´ ti alleni piu´ vedrai che migliorerai anche da questo punto di vista. Lo stesso diaframma va´ allenato come anche i muscoli interni che proteggono e sostengono gli organi. 

I polmoni rimangono semrpe della stessa grandezza, la capacita´polmonare rimane pressoche´  invariata anche in un Atleta professionista. Quello che cambia e´ il tono muscolare e la forza dell´apparato respiratorio e del diaframma. 

Cerca quindi di avere una respirazione regolare, naturale  e di espellere regolarmente l´aria vecchia dai polmoni.
 
VIDEO: LA RESPIRAZIONE NELLA CORSA
 
 
 
Daniele Biffi

 

Personal Trainer & Mental Coach

 

http://www.fastandfit.info/ 

runfast@fastandfit.info 

runfast@fastandfit.info  
 
 
Heute waren schon 18 visitatori (84 hits) hier!