FASTANDFIT: CORSA & BENESSERE
DANIELE BIFFI  
  FASTANDFIT
  CONTATTO
  OFFERTE e PREZZI
  MENTAL COACHING
  => MENTAL COACHING: ALLENARE LA MENTE AD UNA MENTALITAŽVINCENTE
  => LA "LOGICA DELLE SCUSE"
  => IL POTERE DELLE DOMANDE MOTIVANTI: COME POSSO CORRERE PIU´ VELOCE?
  => MENTAL COACHING: IL DOPO GARA
  => OBIETTIVI E STRATEGIE
  => MENTAL COACHING: OBIETTIVI E FOCUS
  => MENTAL COACHING: COME PORSI OBIETTIVI MOTIVANTI?
  => I SEGRETI DI UN ATLETA VINCENTE: LA RESILIENZA
  => COME PORSI UN OBIETTIVO?
  => LA MENTALITA´ VINCENTE: 12 CARATTERISTICHE DEI CAMPIONI
  => LA VISUALIZZAZIONE NELLO SPORT
  => ROGER BANNISTER E LE CREDENZE LIMITANTI COLLETIVE
  => Cosa fa´di un Atleta un Atleta "vincente"?
  => IL PENSIERO POSITIVO
  => MENTAL COACHING: ALLENARE LA MENTE AD UNA MENTALITA´VINCENTE
  PSICOLOGIA DELLO SPORT
  DIVENTA MENTAL COACH
  MARATONA E DINTORNI
  MEZZOFONDO
  SPRINT E VELOCITA´
  ALLENARE LA FORZA
  ALIMENTAZIONE
  RICETTE VEGAN
  COMMENTI VISITATORI
  FORUM
  FOTO
  CHI SONO IO
  ULTIMORA
  YOUTUBE
  FACEBOOK
  NEWS
  13 effektive Tipps um Gewicht zu reduzieren
  Titel der neuen Seite
ROGER BANNISTER E LE CREDENZE LIMITANTI COLLETIVE

Immagine correlata


Una delle storie piu´ appassionanti della Atletica Leggera e´ quella del Rekord del Miglio

di Roger Bannister. Approfittiamo di questa storia per parlare di quelle che sono le credenze limitanti, in questo caso le credenze limitanti collettive.


Roger Bannister e´ stato il primo uomo nella storia a correre il miglio sotto i 4´00". Roger riusci il 6 maggio del 1954 correndo in 3´59"4. Quando lo Speaker (Ufficiale del Guinnes dei primati) annuncio´ il risultato, appena disse 23 min..2il pubblico espose, comincio´ ad urlare, applaudire ed abbracciarsi. Il muro, la barriera, la credenza era stata abbattuta.

Il Precedente Rekord resisteva da 9 anni ed era di 4´01"4. La cosa importante da dire su questo Rekord, che ai giorni nostri sembra quasi normale, e´che ai tempi tutti erano convinti che per l´uomo fosse assolutamente impossibile correre il miglio ( 1609,34 m) sotto i 4´00". Sia Atleti, che allenatori, che anche medici. Giravano voci che correre a quelle velocita´per l´uomo sarebbe stato uno sforzo disumano e che il cuore avrebbe rischiato di esplodere. 

Roger al contrario pensava fosse una impresa possibile e pensava che ci sarebbe potuto riuscire anche lui. Per Roger, studente in medicina, pensava che la Cosa piu´importante da allenare fosse la testa. Il suo allenatore tale Sampl, amante di Freud, della forza di volonta, che lui stesso naufrago e sopravvisse 4 ore immerso in acque gelate, gli diceva "dont warry, it´s only pain" (non preoccuparti, e´ solo dolore. 

Quel giorno della gara il meteo sembrava alquanto avverso, giornata uggiosa, fredda, con raffiche di vento e tanta pioggia. Era quasi tentato a non correre, poi preferi´provarci piuttosto che avere rimpianti. Mezz´ora prima della gara smise di piovere ed il vento si calmo´.

Roger si e´ fatto tirare i primi 2 giri da 2 compagni, il terzo giro fu´ tirato da un terzo che sembra passo´ troppo lento. Roger dovette chiudere l´ultimo Giro in 59" cosa che gli permise di abbattere il muro e sgretolare la credenza collettiva. In 9 anni nessun atleta riusci nella impresa. Abbattuta la credenza, solo 2 settimane dopo ci fu´ il secondo a scendere sotto i 4´ e a battere il Rekord di Banister. Nei 2 anni successivi ben 30 atleti corsero sotto i 4´00".

Una credenza e´ una specie di blocco mentale, una forte convinzione. Se sei convinto che per te sia impossibile fare qualcosa, attivi degli automatismi mentali che ti boicottano e ti impediscono di farla, piu´ non ce la farai piu´ ti autoconvinci.

Roger Bannister ci insegna quanto avere obiettivi, quanto conseguirli, quanto essere convinti di riuscire in un impresa ci possa aiutare a realizzare i nostri sogni.

"Non pensare di essere veloce, convinciti di esserlo!".
 
VIDEO: ROGER BANNISTER E LE CREDENZE LIMITANTI
 
 
 Daniele Biffi
Personal Trainer & Mental Coach
http://www.fastandfit.info/

 

 

runfast@fastandfit.info    

runfast@fastandfit.info  
 
 
Heute waren schon 18 visitatori (102 hits) hier!